Formetric


E’ una metodica non invasiva ed affidabile per individuare problemi funzionali e posturali. Il paziente si posiziona davanti al dispositivo, che utilizza luce alogena proiettata sul dorso che viene rilevata da una telecamera digitale. Il software poi ricostruirà la conformazione del dorso, della colonna.

Panoramica


La panoramica è una tecnica radiografica che riproduce un’immagine dei denti, delle arcate dentarie e delle ossa mascellari e delle ossa mandibolari su un’unica pellicola. Per ottenere la proiezione delle arcate è necessario utilizzare una tecnica molto particolare.

Cefalostato


La RX del cranio con CEFALOSTATO è una radiografia atta a visualizzare le ossa del cranio e il tipo di occlusione (morso) del paziente. Ha una utilità particolare per previsioni di trattamenti ortodontici per malocclusioni, morsi inversi, oltre ad una visualizzazione laterale e posteriore del massiccio facciale.

TAC


Con l’ausilio della Tac 3D sarà possibile identificare l’anatomia del cavo orale e l’eventuale presenza di patologie per una diagnosi precoce. L’importanza del valore diagnostico delle radiografie richiede che queste siano sempre effettuate con la minore esposizione possibile alle radiazioni ionizzanti.

Sedazione Cosciente


La SEDAZIONE COSCIENTE è una tecnica anestesiologica utilizzata per provocare una condizione di rilassamento, amnesia e controllo del dolore durante una procedura diagnostica o chirurgica mediante la somministrazione di farmaci sedativi per via inalatoria.

Impronte Digitali


Le IMPRONTE DENTALI DIGITALI rappresentano la ricostruzione virtuale (su file digitali computerizzati) dell’arcata dentale, parte di essa o entrambe e sono utilizzate in implantologia per la produzioni di protesi fisse, in ortodonzia per lo studio e la costruzione di apparecchi ortodontici, in odontoiatria protesica per la costruzione della classica dentiera o protesi mobile.

Piezosurgery


Con questa metodica si possono eseguire interventi con estrema delicatezza in quanto si ha la sensazione di sentire solo delle vibrazioni ultrasoniche molto simili a quelle di una semplice igiene dentale. Il Piezosurgery è minimamente invasivo e favorisce la riduzione dei disagi post-operatori.

Laser a Diodi


Il laser a diodi può essere utilizzato per l’eliminazione della carie, per lo sbiancamento, per la cura delle malattie delle gengive per l’eliminazione dei batteri. Tutto questo senza trapano, senza aghi, senza anestesia, senza dolore, senza gonfiore e con una ridottissima perdita di sangue.